I migliori siti web per gli appassionati di spazio e astronomia

Sebbene esistano milioni di siti web abilmente progettati che trattano di astronomia, cosmologia e spazio in generale, molti sono colpevoli di diffondere mezze verità, verità distorte o semplicemente cattiva scienza. Quindi, da dove iniziare per cercare informazioni accurate, aggiornate e pertinenti quando si ha bisogno di risposte alle proprie domande? Non è così difficile come si potrebbe pensare e, per aiutarvi nella ricerca, abbiamo compilato un elenco dei migliori siti web che pubblicano informazioni affidabili, accurate e pertinenti, qualunque siano le vostre esigenze.

nasa.gov

Nessun elenco di importanti siti web dedicati all’astronomia sarebbe completo senza il sito ufficiale della NASA in prima posizione. Le informazioni contenute in questo sito sono rivolte sia agli astronomi dilettanti che a quelli professionisti e l’unica critica che potrebbe essere mossa al sito riguarda la sua enormità.

Ci vorrebbero diversi anni per leggere tutto quello che c’è sul sito, e a quel punto bisognerebbe ricominciare dall’inizio, perché tutto sarà stato aggiornato molte volte. Questo è il sito di riferimento per tutto, dall’immagine del giorno, agli articoli sulle missioni, le scoperte e la tecnologia spaziale, ai video, alle gallerie di immagini, alla NASA TV e persino ai feed di Twitter degli astronauti.

ardesia.com

Precedentemente ospitato sul sito Discover, Bad Astronomy vive ora su slate.com, e descrivere Bad Astronomy come un blog che pubblica “storie interessanti e stimolanti”, come ha detto un recensore, è fargli un grosso torto. Internet è pieno di siti che pubblicano mezze verità o vere e proprie sciocchezze su qualsiasi argomento si possa pensare, ma Bad Astronomy sta facendo un ottimo lavoro per mettere le cose in chiaro, almeno per quanto riguarda l’astronomia. Gestita da un vero astronomo professionista, Phil Plait, Bad Astronomy si occupa di sfatare miti, correggere le errate rappresentazioni della stampa e, in generale, di informare il pubblico che oggigiorno c’è molta cattiva astronomia spacciata per “opinione di esperti”. Un esempio dell’enorme popolarità del blog è rappresentato da un articolo sui buchi neri che ha attirato 2.995 like su Facebook, 535 tweet/re-tweet e 422 commenti, il tutto nell’arco di 48 ore. Per vedere di cosa tratta Bad Astronomy, visitate slate.com, fate clic sulla scheda “Salute e scienza” e seguite il link Bad Astronomy. Rimarrete stupiti da ciò che troverete.

cielo-sopra.com

Heavens Above è una delle risorse più affidabili e quindi migliori da visitare se avete bisogno di informazioni sulle orbite della Stazione Spaziale Internazionale, dei satelliti Iridium o di qualsiasi altro oggetto luminoso che orbita intorno alla Terra. Qui si possono trovare anche mappe che indicano le posizioni attuali di comete, pianeti minori e asteroidi, oltre a informazioni su sonde come Voyager, Pioneer e New Horizons che stanno uscendo dal sistema solare.

spaceweather.com

L’osservazione del Sole è un’esperienza affascinante e gratificante, e su questo sito troverete tutto quello che c’è da sapere su aurore, macchie solari, brillamenti solari e CME (Coronal Mass Ejections). Inoltre, non solo troverete informazioni su come prevedere questi eventi, ma anche una galleria di immagini inviate dai lettori, alcune delle quali hanno la stessa qualità di quelle scattate da professionisti. Un ulteriore vantaggio è rappresentato dal tesoro di informazioni sui sorvoli dei satelliti e sugli asteroidi vicini alla Terra, nonché dalle numerose informazioni utili, oltre al meteo spaziale, che interesseranno tutti gli studenti di astronomia.

progressiveastroimaging.com

Se state pensando di dedicarvi all’astrofotografia, questo è il sito che fa per voi, e i seguenti estratti dalla loro pagina d’ingresso spiegano la loro missione e il loro scopo nella vita meglio di chiunque altro: “Un forum fornito da astrofotografi, per astrofotografi, e per quanto ne sappiamo, l’unico forum veramente specializzato in astroimmagini per gli astronomi dilettanti”. E ancora: “Siamo specializzati negli aspetti dell’astronomia amatoriale legati all’astroimmagine e qui troverete commenti significativi, insieme a consigli costruttivi e amichevoli, per aiutarvi a migliorare le vostre capacità e conoscenze dell’astroimmagine”. E per concludere: “Non ci sono premi “Immagine del mese”, quindi nessuno deve sentirsi inferiore, indipendentemente dalle sue capacità o dalla sua attrezzatura”.

kidsastronomy.com

Questa eccellente risorsa, di proprietà e gestita dalla rete KidsKnowIt, è dedicata all’insegnamento ai bambini delle meraviglie dell’astronomia e dell’Universo. Il sito è pieno zeppo di fatti/attività divertenti, giochi e risorse gratuite per aiutare insegnanti e genitori a insegnare agli astronomi di domani come raggiungere e toccare l’Universo. Tra le caratteristiche del sito vi sono lezioni e corsi online gratuiti, un dizionario di astronomia, animazioni, video spaziali, le ultime notizie sull’astronomia e l’Angolo dell’insegnante, con un sacco di informazioni utili, piani di lezione e suggerimenti su come spiegare alcuni dei concetti più ottusi ed esoterici che costituiscono gran parte dell’astronomia moderna. Il sito è facilissimo da navigare e le informazioni sono presentate in pezzi piccoli.

spazio.com

Dopo nasa.gov, Space.com è probabilmente il secondo sito di astronomia più utile su Internet e, come per il sito ufficiale della NASA, si possono trascorrere anni qui senza mai arrivare alla fine. Space.com è ricco di notizie sulle ultime scoperte astronomiche, articoli sulle missioni spaziali e sulla tecnologia, notizie e sviluppi sul volo spaziale commerciale, opinioni, tendenze nell’esplorazione spaziale e idee futuristiche su qualsiasi cosa, dai progetti di astronavi agli habitat spaziali e molto altro ancora.

C’è anche una funzione “Immagine del giorno” e un negozio molto attraente, ricco di regali per ogni occasione. Se non riuscite a trovare quello che cercate su nasa.gov, lo troverete sicuramente sulla prima pagina di space.com.

skyandtelescope.com

Questo sito è la versione elettronica della famosa rivista cartacea; tuttavia, il sito è ricco di informazioni che non sempre sono disponibili nella versione cartacea. Una caratteristica molto utile del sito sono le guide “Come fare a…” su qualsiasi argomento nel campo dell’astronomia: dall’osservazione delle stelle di base, all’astrofotografia, alla costruzione di telescopi e molto altro ancora.

Tra le altre attrazioni vi sono la funzione “Il cielo di questa settimana a colpo d’occhio”, le carte stellari e le mappe, le fasi lunari e le informazioni sulle costellazioni, oltre a “Planet Watch”. Sebbene la registrazione al sito non sia necessaria per accedere a molte delle informazioni presenti, si consiglia vivamente di registrarsi per poter sbloccare tutte le funzioni e le risorse disponibili.

hubblesite.org

Il telescopio spaziale Hubble non offre solo belle immagini dell’Universo, ma contribuisce enormemente a spiegare il funzionamento di gran parte dell’Universo. Infatti, alcune immagini di Hubble sono di importanza scientifica fondamentale, perché possono rivelare caratteristiche che non sono osservabili con i telescopi terrestri. Un esempio sono le immagini del Deep Field di Hubble che hanno rivelato l’esistenza di milioni di galassie precedentemente insospettate. Naturalmente ci sono molti altri esempi di questo tipo, come le osservazioni delle esplosioni di supernove che hanno contribuito alla nostra comprensione, per quanto limitata, dell’energia oscura, ma la cosa davvero interessante del sito è che offre le migliori e più dettagliate immagini di oggetti celesti mai scattate. Oltre alle notizie sul telescopio stesso, il sito offre anche più di 50 immagini formattate per essere utilizzate come sfondi. Il download è gratuito, quindi scaricate il vostro sfondo oggi stesso!

apod.nasa.gov/apod

APOD, come è noto il sito Astronomy Picture of the Day, è il risultato di una collaborazione tra la NASA e la Michigan Technological University. Il sito offre ogni giorno un’immagine straordinaria, accompagnata da una breve spiegazione dell’immagine da parte di un astronomo professionista. Il database è composto da migliaia di immagini ufficiali della NASA, da concezioni di artisti e anche da immagini scattate da astronomi dilettanti, e si potrebbe dire che il sito offre una panoramica basata sulle immagini dell’Universo osservabile. Il database/galleria è completamente consultabile, quindi se l’immagine del giorno non è di vostro gradimento, potete cercare tra 20 anni di immagini di pianeti, galassie, eclissi solari e lunari, Via Lattea o qualsiasi altra cosa che risponda alle vostre esigenze. Le immagini possono essere utilizzate liberamente per scopi non commerciali, a condizione che siano adeguatamente accreditate.

google.com/mars

Se siete appassionati del Pianeta Rosso, questo sito vi offre la possibilità di esplorarlo a vostro piacimento. In collaborazione con la NASA, Google offre viste ravvicinate di regioni, crateri, montagne, creste, pianure, canyon, dune e la posizione di veicoli spaziali attivi e inattivi sulla superficie di Marte. Inoltre, il sito offre anche storie e articoli che spiegano le varie caratteristiche, il che è un ottimo modo per trascorrere qualche ora. Pensate a questo: con Google Mars non dovrete aspettare un volo commerciale per Marte, ma potrete ottenere immagini ad alta risoluzione dell’intera superficie marziana proprio ora, sullo schermo del vostro computer.